istockphoto.com/ijeab

© istockphoto.com/ijeab

Il gabinetto federale ha approvato oggi il progetto di legge per la pianificazione finanziaria del fondo ERP 2021. Su questa base, nel 2021 le piccole e medie imprese potranno ottenere finanziamenti a basso tasso di interesse e capitale proprio per un volume di circa 7,9 miliardi di euro.

Il ministro federale dell'economia Altmaier: "Il sostegno finanziario del fondo speciale ERP per il 2021 può fornire un forte aiuto alle PMI tedesche per superare le difficoltà economiche causate dalla pandemia del Coronavirus. Infatti, un'offerta funzionante di prestiti a basso costo e di capitale proprio è fondamentale per sfruttare il potenziale di crescita delle nostre PMI. Con il fondo speciale ERP diamo un contributo importante a tal fine".

Le priorità di finanziamento sono il capitale di rischio e il finanziamento del capitale proprio, la creazione e l'ammodernamento di imprese esistenti in regioni strutturalmente deboli e la promozione dell'innovazione e della digitalizzazione. Il prestito per la digitalizzazione e l'innovazione ERP fornisce alle PMI un volume totale di prestiti pari a 2 miliardi di euro per il 2021 per promuovere progetti di digitalizzazione e innovazione.

Il Fondo speciale ERP promuove l'economia in Germania da oltre 70 anni. Proviene dai fondi del Piano Marshall ed è amministrato dal ministero federale dell'economia e dell'energia. Il sostegno si concentra sulle piccole e medie imprese, spesso strutturalmente svantaggiate nella loro situazione finanziaria rispetto alle grandi imprese. I finanziamenti dal fondo ERP danno un importante contributo al rafforzamento della competitività delle piccole e medie imprese e delle libere professioni e contribuiscono a creare nuovi posti di lavoro.