Automobili nella fabbrica di produzione

© iStock/Traimak_Ivan

Questa sera il ministro federale dell'economia Peter Altmaier continua la discussione con i rappresentanti del gruppo di lavoro per le misure di stimolo economico in videoconferenza. L'obiettivo è un concetto con misure per rilanciare rapidamente l'industria automobilistica e altri settori dell'economia, che sono stati particolarmente colpiti dalla crisi di Corona. Allo stesso tempo, le misure sono destinate a promuovere le tecnologie innovative per i veicoli in Germania.

Il ministro federale Altmaier: "Innovazione, sostenibilità e giustizia - per me questi sono i pilastri centrali di un prossimo pacchetto di stimolo economico. Se vogliamo uscire più forti dalla crisi, dobbiamo preservare il valore aggiunto e i posti di lavoro, rafforzando al tempo stesso il potere innovativo dell'industria automobilistica. L'obiettivo è un concetto comune che darà rapidamente e con successo impulso all'economia nell'industria automobilistica, ma anche in altri importanti settori economici, ed è in linea con i nostri obiettivi climatici".

Nell'incontro odierno, le proposte di misure da parte dei dipartimenti coinvolti saranno discusse con l'Associazione tedesca dell'industria automobilistica (VDA) e l'IG Metall. Su questa base, il gruppo di lavoro guidato dal ministro federale Altmaier redigerà un concept paper che costituirà la base per i contenuti del prossimo "automotive summit" che sarà presieduto dalla cancelliera Angela Merkel all'inizio di giugno.

Il gruppo di lavoro ad alto livello è stato istituito a seguito dell'"Autogipfel" (vertice delle auto) del governo federale, guidato dalla cancelliera Angela Merkel il 5 maggio 2020. I membri del gruppo di lavoro sono il VDA, IG Metall, il Ministero federale delle finanze, il Ministero federale dei trasporti e delle infrastrutture digitali, il Ministero federale dell'ambiente, della conservazione della natura e della sicurezza nucleare, il Ministero federale del lavoro e degli affari sociali e la Cancelleria federale.

Al fine di affiancare e sostenere politicamente il cambiamento strutturale dell'industria automobilistica, il Ministero federale dell'Economia e dell'Energia sta inoltre istituendo un "Dialogo di trasformazione dell'industria automobilistica". L'attenzione si concentrerà su temi importanti per una trasformazione di successo, soprattutto per le piccole e medie imprese fornitrici dei cluster automobilistici regionali.