Le bandiere di Germania, UE e Ungheria

© Adobe Stock/Oleksandr

Oggi, in una videoconferenza, il Ministro federale Altmaier ha avuto uno scambio di opinioni con il suo omologo ungherese, il Ministro per l'innovazione e la tecnologia, Dr. László Palkovics, sull'impatto economico e sulle misure nel contesto della pandemia di Covid 19 e sulla prossima Presidenza tedesca del Consiglio dell'UE.

Il ministro federale Altmaier: "È importante che noi dell'UE agiamo in modo solidale e insieme per superare le conseguenze della pandemia di Covid 19 in Europa il più rapidamente possibile. Affrontare le conseguenze economiche della pandemia di Covid 19 sarà un tema centrale della Presidenza tedesca dell'UE nella seconda metà di quest'anno. L'obiettivo è quello di portare l'UE come sede commerciale verso una nuova forza, migliorando ulteriormente la nostra competitività e la nostra forza innovativa, mantenendo i mercati aperti, creando condizioni di concorrenza eque ed espandendo la sovranità digitale e tecnologica europea".

La Germania e l'Ungheria hanno stretti legami economici. Il volume degli scambi bilaterali nel 2019 è stato di poco inferiore a 55,8 miliardi di euro. Le esportazioni verso l'Ungheria sono ammontate a 27 miliardi di euro, le importazioni dall'Ungheria a 28,8 miliardi di euro. Per la Germania, l'Ungheria si colloca al 14° posto tra i più importanti partner commerciali della Germania. Per l'Ungheria, la Germania è il partner commerciale più importante e il più grande investitore straniero.