I colleghi guardano i grafici sullo schermo di un computer

© adobe.stock.com/NicoElNino

Con il prestito rapido KfW, comincia domani un'altra importante componente dell'ampio ombrello di protezione del governo federale a favore delle piccole e medie imprese. Dopo l'approvazione del programma, il 6 aprile, e l'approvazione della Commissione europea dell'11 aprile in base alle norme sugli aiuti di Stato, sono stati compiuti in brevissimo tempo presso la KfW e le banche di fiducia i passi necessari per attuare il prestito rapido KfW.

Il ministro federale dell'economia Peter Altmaier: "Con il prestito rapido KfW Quick Loan forniamo ora alle nostre numerose piccole e medie imprese la liquidità di cui hanno così urgentemente bisogno. Assumendo il 100% dei rischi di credito e a una scadenza di 10 anni, forniamo un aiuto non burocratico e garantito. Dopotutto, dobbiamo sostenere le nostre PMI con tutte le nostre forze affinché tutta l'economia possa rimettersi in piedi dopo la crisi. Le PMI rappresentano il 99,5% di tutte le aziende in Germania, il 60% di tutti i posti di lavoro e l'80% di tutti gli apprendistati.

Il ministro federale delle Finanze Olaf Scholz: "Il governo federale sta facendo tutto il possibile per far sì che il nostro Paese superi la crisi del CONVIT 19 in buone condizioni. Con un pacchetto di aiuti senza precedenti, ci assicuriamo che le piccole, medie e grandi imprese possano superare i momenti difficili per poi partire alla grande. E' fondamentale che anche gli aiuti arrivino molto rapidamente. Questo è esattamente ciò che stiamo facendo con il prestito rapido KfW, che può essere richiesto a partire da domani (mercoledì). Il governo federale fornisce una copertura al 100% per questi prestiti rapidi, e le principali banche di riferimento non si assumono alcun rischio. Ciò garantisce che il denaro arriverà rapidamente laddove è più urgente.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione della KfW Dr. Günther Bräunig: "Con il prestito rapido KfW Quick Loan è stato attuato un altro importante intervento nell'ambito del Corona Aid, che si rivolge in particolare alle aziende e alle imprese con 10 o più dipendenti. Inoltrando le richieste alla banca di fiducia senza ulteriori valutazioni del rischio, l'aiuto arriva rapidamente alle aziende, contribuendo così ad alleviare i pesanti danni causati dalla pandemia".

I prestiti rapidi di KfW per le PMI comprendono essenzialmente i seguenti interventi:

A condizione che la società abbia realizzato un utile nella somma degli anni 2017-2019 o nel 2019, se finora è stata sul mercato solo per un periodo più breve, verrà considerato questo periodo, concedendole un "prestito rapido" con i seguenti punti di riferimento:

  • Il prestito è disponibile per le medie imprese con più di 10 dipendenti e attive sul mercato almeno dal 1° gennaio 2019.
  • Il volume dei prestiti per azienda ammonta fino al 25% del fatturato totale del 2019, fino a un massimo di 800.000 euro per le aziende con più di 50 dipendenti, e fino a un massimo di 500.000 euro per le aziende con un massimo di 50 dipendenti.
  • La società non doveva essere stata in difficoltà al 31 dicembre 2019 e a tale data doveva trovarsi in una situazione finanziaria ordinata.
  • Su richiesta, fino a 2 anni senza ammortamento, all'inizio per ridurre l’onere a breve termine
  • La banca riceve dalla KfW un esonero da responsabilità del 100 per cento garantito dal governo federale.
  • Il prestito viene approvato senza un'ulteriore valutazione del rischio di credito da parte della banca o di KfW. Non è prevista nessuna garanzia. Ciò consente di approvare rapidamente il prestito.

Inoltre, ci sono miglioramenti nei programmi speciali KfW già esistenti. Queste consistono nell'estensione della scadenza del prestito da cinque a sei anni, e anche fino a dieci anni per prestiti fino a 800.000 euro. Inoltre, l'ipotesi di una previsione positiva della continuazione dell'attività si basa sul presupposto che le società abbiano una solida situazione finanziaria al 31 dicembre 2019.

Potete trovare ulteriori informazioni qui (in tedesco).