Bandiere di Germania, Polonia e Unione Europea

© adobe.stock.com/Oleksandr

Oggi il ministro federale dell'economia Altmaier ha tenuto due conferenze telefoniche con il ministro polacco per lo sviluppo economico Jadwiga Emilewicz e il ministro polacco per il clima Michal Kurtyka per uno scambio di opinioni sulle misure di politica economica ed energetica e sulla cooperazione tra i due Paesi dell'Unione europea nel contesto della pandemia di Covid 19.

Il ministro federale Altmaier: "Covid-19 pone sfide notevoli per le nostre economie. In questi tempi difficili è tanto più importante che noi, come vicini europei, siamo uniti e solidali. Insieme dobbiamo - nonostante le attuali restrizioni dovute ai controlli alle frontiere - mantenere il mercato interno europeo il più possibile intatto e mantenere le catene di approvvigionamento al fine di ridurre gli impatti negativi sulle nostre economie. L'industria europea avrà un ruolo centrale nel superamento della crisi. Perciò avremo bisogno di investimenti massicci per sostenere le nostre industrie. Per questo motivo è stato tanto più importante per me parlare oggi con la mia controparte polacca sulle sfide comuni e su un ‘azione coordinata nell'UE".

La Germania è di gran lunga il partner commerciale più importante della Polonia. Il volume degli scambi bilaterali nel 2019 ammontava a circa 123,5 miliardi di euro. Questo pone la Polonia al 6° posto tra i partner commerciali della Germania, addirittura davanti alla Gran Bretagna. Il volume degli scambi è suddiviso in 65,83 miliardi di euro di esportazioni e 57,67 miliardi di euro di importazioni.