La persona chiude la valvola del gas

© iStock/Evgen_Prozhyrko

In Germania, dal 2014 è in corso la cosiddetta conversione dell'area di mercato, un passaggio dal gas a basso potere calorifico (gas L) al gas ad alto potere calorifico (gas H) per clienti privati e industriali. È necessario perché la produzione di L-gas nei Paesi Bassi è in forte calo e i clienti tedeschi non potranno più ottenere L-gas in futuro. Per passare al gas H da altre fonti di approvvigionamento, gli apparecchi a gas nelle abitazioni, nelle imprese commerciali e industriali devono essere adattati alla mutata qualità del gas. Negli ultimi anni sono già stati adattati circa 500.000 apparecchi a gas e per quest'anno sono previsti circa 400.000 adattamenti.

Il Ministero Federale dell'Economia e dell'Energia e l'Agenzia Federale per le Reti ricevono sempre più segnalazioni che il lavoro di adattamento richiesto nelle famiglie e nelle imprese commerciali per la conversione dell'area di mercato sta diventando sempre più difficile da realizzare a causa delle attuali restrizioni della vita quotidiana. Un numero crescente di installatori non ha più accesso agli apparecchi a gas da adattare. Anche il numero di giorni di malattia presso le aziende è in forte aumento.

Dal punto di vista del governo federale, il desiderio espresso da molte delle aziende interessate di adattare il processo alla situazione attuale è comprensibile.

La responsabilità legale per la conversione dell'area di mercato spetta ai gestori di rete. Essi decidono se è opportuno un rinvio delle misure di conversione. I gestori di rete valutano la situazione in modo diverso nelle singole regioni della Germania. In alcuni casi ritengono ancora possibile e giustificabile l'introduzione di nuovi adeguamenti. Alcuni di loro si asterranno dal farlo per il momento.

Dal punto di vista del governo federale, è comprensibile se gli operatori di rete decidono di non introdurre per il momento nuovi adeguamenti. In ogni caso, si deve garantire che, una volta iniziate le conversioni, queste vengano portate a termine in modo ordinato al fine di garantire in ogni momento un approvvigionamento sicuro di gas ai clienti finali.

Se un'area di rete è già stata convertita da gas L a gas H, gli apparecchi a consumo di gas devono essere adattati tempestivamente alla nuova qualità del gas per garantire la sicurezza operativa di questi apparecchi. Va da sé che gli installatori sono tenuti a rispettare le misure di protezione della salute raccomandate.